Una guida per investire nel Forex senza rischi

I pro e contro del Forex: come investire in modo sicuro?

1
99

Il mercato del Forex è un mondo smisurato che sta attirando sempre più attenzioni da parte degli investitori della rete; anche di quelli italiani. Questo strumento che sta spopolando tra gli appassionati della finanza presenta pro e contro, cosa d’altra parte valida per tutte le tipologie di investimento. Se le distanze azzerate, tanto quelle fisiche quanto quelle temporali, hanno reso accessibile a chiunque lo strumento, dall’altra parte questa eccessiva semplicità nasconde anche risvolti altamente rischiosi.

Una guida per investire nel Forex senza rischi

Il pericolo è quello di vedere questo strumento finire tra le mani di utenti del tutto inesperti; i cosiddetti trader fai da te o improvvisati. E il mondo degli investimenti, come noto, non premia mai l’approssimazione.

Ecco quindi che diventa fondamentale approcciarsi a questo mondo in maniera quasi scientifica; studiando il più possibile e analizzando; informandosi e seguendo l’andamento del mercato. Imparando a riconoscerne il flusso per sapere quando è il momento giusto di agire e piazzare un investimento.
Tutte azioni che richiedono attitudine e dedizione.

La rete è piena di siti che offrono informazioni su come investire nel Forex; alcuni sono affidabili, altri probabilmente lo sono molto meno. Ed ecco che subentra qui un altro fattore di rischio. Sul web si trovano spesso messaggi non corrispondenti alla realtà che invogliano l’utente ad investire nel Forex garantendo guadagni sicuri. Niente di più falso. I guadagni potranno arrivare con il tempo e soltanto dopo esser diventati padroni dello strumento.

Da  un punto di vista tecnico sono molti gli aspetti da approfondire prima di iniziare ad investire; come la scelta della piattaforma, che deve essere dettata da una attenta valutazione di tutto quello che il broker ci offre. Pensiamo ad esempio alla possibilità di operare inizialmente con un conto demo; all’importanza di scegliere un intermediario che operi nel rispetto della norma vigente; alla necessità di capire quali commissioni vengono applicate e come ci verranno pagati eventuali guadagni.

LEGGI PURE
Forex: dai broker alcuni consigli fondamentali

Una volta scelta la piattaforma da utilizzare arriva il momento dell’investimento vero e proprio; per chi punterà sul Forex, quindi sul mercato delle valute estere, sarebbe di grande aiuto conoscere andamento e valore di ogni singola valuta sulla quale si decide di puntare.

Esiste poi la possibilità di fare trading su strumenti alternativi; basti pensare alle tanto criticate opzioni binarie. Una tipologia di investimento che, secondo molti, è ad alto rischio ma che, dati alla mano, sta attirando sempre più le attenzioni dei trader online.
Si tratta di uno strumento particolare, capace di generare profitti o perdite sostanziali e per il quale vale la regola di cui sopra; ovvero di approcciarsi solo quando si è sufficientemente sicuri di quello che si sta facendo.
Un punto sul quale è più che mai necessario continuare a battere in quanto alla base di quello che probabilmente è il più grande equivoco del Forex; ovvero farlo passare come uno strumento di facile utilizzo, alla portata i tutti e capace di generare guadagni sostanziali da subito. Quando poi, nei fatti, la realtà degli investimenti è di tutt’altra matrice.

1 COMMENTO

  1. Io mi sono recentemente lanciato nell’alternativa al trading tradizionale con i CFD che mi stanno permettendo di guadagnare minimizzando i rischi!

Invia una Risposta

Scrivi il tuo commento
Inserisci il tuo nome